Basta chiamare “automatico” il pilota di Tesla

Ebbene si, ancora un volta il famigerato “pilota automatico” di Tesla è sotto i riflettori ,andiamo a vedere come mai.

La Germany’s Federal Motor Transport Authority (KBA) ha chiesto alla casa automobilistica Tesla di smettere di usare l’appellativo “pilota automatico” per quanto riguarda quello che più si presta ad “assistente” alla guida.

Questa richiesta al quanto bizzarra sembra essere stata presa per non trarre in inganno i guidatori circa le reali capacità di questo “pilota automatico”.

Secondo un rapporto Germany’s Bild am Sonntag newspaper la KBA ha scritto a Tesla di smettere di dare ” all’aiuto guida di Tesla” il termine di “pilota automatico” per non creare false aspettative.

Ulteriore conferma arriva anche da un portavoce del ministro dei trasporti tedesco sottolineando una dichiarazione: si può affermare l’esistenza di una lettera alla casa automobilistica nella quale si chiede la rimozione dell’appellativo di pilota automatico.

è stato chiesto alla Tesla se avesse intenzione di replicare a questa lettera.

La discussione è proseguita poi secondo le dichiarazioni della KBA: essi sostengono poi che l’appellativo di “Pilota automatico” trae in inganno il guidatore,facendogli credere di non doversi più occupare della guida ma semplicemente di rilassarsi e non pensare a niente.

Non è di sicuro la prima volta che si viene a discutere negativamente del pilota automatico in Germania, all’inizio di questo mese la casa è stata di nuovo attaccata sempre per lo stesso motivo,ovvero il nome “pilota automatico” che trae in inganno.

Il sistema del pilota automatico è stato poi da tempo messo sotto un controllo più stretto quando quest’estate un conducente si è schiantato alla guida e l’incidente è risultato fatale.

A questo proposito la Tesla ha risposto dicendo che si trattava del primo incidente fatale in oltre 130 milioni di miglia percorse dal pilota automatico.

Per concludere, il CEO di Tesla  Elon Musk all’inizio di questo mese in un Tweet ha usato il termine pilota automatico, questo suggerisce che ( almeno per adesso)  non hanno intenzione di cambiare il nome di questo “assistente alla guida”.

Mi raccomando iscrivetevi alla nostra newsletter per non perdervi neanche un articolo.

Fonte

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: