AUKEY Auricolare Bluethoot 4.0

Buon Pomeriggio amici di Technoblitz, oggi recensiamo per voi questo Auricolare Bluethoot della Aukey, uno strumento indispensabile per tutti coloro che utilizzano molto lo smartphone per lavoro e passano buona parte della giornata in auto. E’ importante scegliere bene questo tipo di prodotto in quando deve essere confortevole e pratico per permetterci di tenere le mani saldamente sul volante senza dover armeggiare con cavi o, peggio, tenendo il cellulare in mano mentre guidiamo.

CONFEZIONE

Aukey ormai ci ha abituato con questo tipo di confezione, fatta di cartone riciclato, ma che danno comunque un senso di cura del prodotto. La dotazione è standard, nella confezione troviamo l’auricolare, incastonato e protetto in un belli stampo di gommapiuma che lo proteggono dagli urti, il cavo di ricarica Usb-MicroUsb, le istruzioni rapide e due gommini (oltre a quello già installato sul prodotto) per adattare l’auricolare ai vari padiglioni auricolari.

DIMENSIONI E CARATTERISTICHE

71auOYVRmrL._SL1500_

L’auricolare è molto bello da vedere e piacevole al tatto, da una sensazione di robustezza e di assemblaggio fatto nel migliore dei modi. Le dimensioni sono 48mm di altezza, 43mm di larghezza e 30 mm di profondità, per un peso di soli 9 Grammi. Sul lato anteriore troviamo tre tasti, due laterali piccoli per aumentare e diminuire il volume, e uno centrale più grande che ci consente di accendere/spegnere il dispositivo, rispondere alle chiamate o attivare l’assistente vocale. Al centro inoltre troviamo un piccolo led multicolore che ci segnala le varie modalità (acceso, in ricerca, livello batteria) Sui due lati invece troviamo rispettivamente l’ingresso micro usb per ricaricarlo e il microfono. Nonostante non sia piccolissimo dopo un pò che lo avrete usato lo troverete davvero comodo e di dimenticherete di averlo all’orecchio. Il plus di questo dispositivo è il fatto di essere costruito in un unico blocco, non ci sono infatti optional da dover agganciare per poterlo applicare al proprio padiglione auricolare etc etc. Questo a mio avviso è sia un elemento positivo, in quanto non abbiamo pezzi che potrebbero rompersi e pregiudicare così il corretto uso dell’auricolare, ma può essere considerato anche uno dei pochissimi nei, se non l’unico, di questo articolo: le prime volte che lo userete infatti dovrete compiere qualche “manovra” in più per agganciarlo bene al vostro orecchio. Probabilmente coloro che hanno le orecchie grandi potrebbero trovare qualche piccola difficoltà. Ma posso garantirvi che una volta trovato il sistema giusto lo riuscirete ad applicare in pochissimi secondi e non avrete più problemi.

61Jqy2f-M0L._SL1500_

COME VA?

Di auricolari ne ho provati tanti, ma questo è uno dei pochi che mi ha soddisfatto appieno. Il dispositivo di collega molto velocemente a qualsiasi dispositivo cerchiamo di accoppiarlo, tra l’altro è possibile associarlo a DUE DISPOSITIVI contemporaneamente e, per chi come me utilizza per lavoro due smartphone insieme, è una soluzione comodissima. Il prodotto inoltre  “CI PARLA“: in base all’operazione che facciamo sentiremo una voce (purtroppo solo in Inglese) che ci dirà cosa stiamo facendo, quindi ci avviserà se lo abbiamo acceso, se lo stiamo spegnendo, se si è agganciato al nostro terminale o se ci siamo allontanati troppo dallo smartphone e quindi non possiamo più utilizzarlo. La stessa voce guida poi ci segnalerà il numero che ci sta chiamando, anche se a me questa funzione non fa impazzire per come è implementata, si tratta semplicemente di uno spelling (sempre in Inglese) dei vari numeri che compongono il contatto. Il tasto centrale, quello che ci consente di accendere/spegnere o di mettere il dispositivo in modalità cerca, ci consente anche di interagire con il nostro smartphone: ci consente infatti di rispondere o rifiutare una chiamata, premendolo due volte richiameremo l’ultimo numero contattato e, con una pressione prolungata, attiveremo l’assistente vocale di Google che ci consentirà di dettare un messaggio vocale.

CONSIDERAZIONI FINALI

In definitiva questo auricolare Aukey è davvero un ottimo dispositivo, molto comodo e pratico da utilizzare e, sopratutto, molto versatile. Già il fatto di poterlo utilizzare con due smartphone nello stesso momento e che comunichi con noi per farci capire quello che stiamo facendo (anche se in Inglese ma sono funzioni base) vale da solo il prezzo di acquisto. Consigliato?? ASSOLUTAMENTE SI!!

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.

luigi-marra has 242 posts and counting.See all posts by luigi-marra

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: