AndromiumOS, come trasformare Android in un computer

Nelle ultime ore ho avuto la possibilità di provare AndromiumOS, un’applicazione, attualmente in beta, che crea una sorta di desktop sul nostro dispositivo Android. Ma la vera novità è la possibilità di acquistare una specie di laptop, il Superbook, che però utilizza la potenza di calcolo del dispositivo Android e viene usato solo come periferica.

AndromiumOS

Il desktop e le periferiche necessarie

Una volta scaricata dal Google Play Store l’app di AndromiumOS Beta, si aprirà una pagina dove sono presenti varie impostazioni che regolano l’apertura automatica del desktop in alcune circostanze. Inoltre appaiono degli avvisi che invitano gli utenti a garantire l’accesso alle notifiche, per avere un’esperienza ancora più completa. Si può inoltre selezionare la grandezza del layout. In seguito, tramite l’apposita notifica, è possibile aprire AndromiumOS. Il desktop si presenta molto minimale, con le applicazioni di base (File Manager, Browser Internet, calcolatrice,…) già presenti. Alcune parti, tuttavia, non sono molto ben ottimizzate graficamente.

Le altre applicazioni presenti sul dispositivo Android saranno presenti in una sorta di menu start, che divide le app in due gruppi, quelle supportate e quelle non testate. Si può anche chiudere il desktop tramite l’apposito pulsante Log Out. Nella parte in basso a destra sono presenti alcuni indicatori di rete e della batteria, oltre ad un tasto per scegliere il metodo di inserimento del testo. Infatti questo AndromiumOS è stato sviluppato per essere utilizzato con una tastiera esterna (e con un monitor grande o esterno); nel mio caso ho testato l’app su un Samsung Galaxy Tab S da 10.5 pollici collegato ad una tastiera Bluetooth Logitech K480. Utilizzandolo con uno smartphone consiglio di collegare anche un monitor esterno tramite HDMI MHL o tramite Chromecast e anche un mouse Bluetooth.

Per avere tutto ciò in una sola periferica Andromium Inc. ha progettato un Superbook, che descriverò nella seconda metà dell’articolo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le applicazioni

AndromiumOS presenta delle applicazioni che si aprono in finestra proprio come su un pc. Queste app sono il Browser Internet, il File Manager, il Cestino, la Calcolatrice, Prato Fiorito e i due lettori multimediali.

La grafica del Browser e del File Manager è molto curata e piacevole e le due app sono molto veloci ad aprirsi e molto fluide nell’utilizzo. Il File Manager ricorda un po’ quello di Apple OSX. Il Browser deve essere però migliorato perchè offre finzionalità troppo di base, mentre sarebbe carino avere qualche impostazione in più. La stessa cosa non si può dire però riguardo alla Calcolatrice e a Prato Fiorito, che hanno un aspetto grafico molto semplice ma non molto carino da vedere. Inoltre i lettori multimediali sono decisamente da rivedere, poichè hanno uno stile grafico che ricorda le vecchie versioni Android, come Jelly Bean, che non si abbina con lo stile del desktop e che risulta troppo datato.

Si possono aprire poi tutte le applicazioni del dispositivo, anche se a schermo intero, e sono presenti in alto a destra i classici tasti di riduzione a icona, di ingrandimento (anche se non serve) e di chiusura dell’app. Non ho notato molte differenze tra le app supportate e quelle non testate. Il multischermo Samsung funziona anche se l’applicazione è stata aperta tramite AndromiumOS.

Il Superbook

Visto che AndromiumOS necessita di periferiche esterne, come una tastiera ed, eventualmente, un monitor e un mouse, Andromium Inc. ha progettato una specie di portatile che però funziona come una periferica, poichè riceve l’input video e la potenza di calcolo dal dispositivo Android, tramite uno cavo speciale con standard OTG. Il design del Superbook ricorda molto quello di un portatile Apple. Il display è da 11 pollici circa e sono presenti una tastiera, con tasti studiati per Android, e un trackpad. Il dispositivo utilizza inoltre le antenne Wi-Fi, Bluetooth e cellulari del dispositivo Android. Questo Superbook rappresenta un’alternativa all’acquisto di un laptop per l’utilizzo in vacanza o all’esterno, infatti, grazie al desktop ottimizzato per display grandi, sarà possibile utilizzare Android senza le limitazioni dell’interfaccia smartphone.

Il Superbook si può ordinare su Kickstarter fino alle 17 del 20 Agosto 2016 facendo un’offerta di almeno $99 e sarà spedito a partire da Febbraio 2017 insieme al cavo OTG. Inoltre il progetto, su Kickstarter, ha guadagnato molto di più dell’obiettivo fissato.

 

 

facebook-profile-picture

Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.

stepizzamiglio has 99 posts and counting.See all posts by stepizzamiglio

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: